Accreditamento Laboratori

Accreditamento dei Laboratori

Il settore accreditamento SIECVI procede all’accreditamento volontario dei laboratori di ecografia cardiovascolare sulla base della verifica dei requisiti richiesti per l’accreditamento dei laboratori e secondo livelli qualitativi individuati nel seguente documento:

Scarica il file Documento di Consenso - Update sugli aspetti organizzativi dell’ecocardiografia in Italia (62 download)

e riassunti nella tabella che segue:

 

ACCREDITAMENTO LABORATORI

Esami/anno minimi previsti Operatori certificati SIECVI Metodiche Didattica Ricerca
LIVELLO 1 ≥500 ETT 1 cardiologo responsabile certificato ETT ETT
LIVELLO 2

Tutti i requisiti del Liv 1 + propri del liv 2 + almeno 1 specialità

≥1500 ETT
+
ETE o STRESS
≥200 esami/anno
o
VASCOLARE
≥200 esami/ anno/ distretto
o
PEDIATRICO
≥200 esami/anno

2 cardiologi Certificati:

• 1 cardiologo responsabile certificato ETT

• 1 cardiologo con certificazione di specialità praticata

ETT
+ 1 Specialità
ETE
o
STRESS
o
VASCOLARE
o
PEDIATRICO

Tutoraggio corsisti SIECVI
o specializzandi
(almeno 2/anno)

Pubblicazioni di settore e/o studi multicentrici SIECVI
(almeno 1/5 anni)

LIVELLO 2 strutturale

Tutti i requisiti del Liv 2 + ETE strutturale

≥1500 ETT
+
≥100 ETE a supporto della cardiologia strutturale e della cardiochirurgia

2 cardiologi Certificati:

• 1 cardiologo responsabile certificato ETT

• 1 cardiologo con certificazione ETE praticata

ETE+ strutturale

Come sopra

 

I laboratori possono fare richiesta di accreditamento tramite modulo compilato dai loro responsabili:

Per conseguire l’accreditamento di 2° livello è necessario essere in possesso dell’accreditamento di 1° livello in corso di validità, le richieste possono essere inviate contestualmente. Tutti gli accreditamenti conseguiti prima del 1° gennaio 2015 sono da ritenersi scaduti.

I questionari possono essere trasmessi alla Segreteria via e-mail a certificazioni@siecvi.it, oppure a mezzo posta a: Segreteria SIECVI – Via G.B. Sammartini, 5 – 20125 Milano.

La commissione per la verifica requisiti valuterà le richieste pervenute alla SGR entro 30 giorni dalla loro ricezione. I laboratori che soddisfano i requisiti indicati nel Documento di consenso conseguiranno il Certificato di Accreditamento con validità di 5 anni.